Casa Italia Atletica, dall' 11 al 17 agosto a Zurigo

 

Poco più di 48h ci separano dalla cerimonia d'apertura della manifestazione sportiva europea più attesa dell'estate zurighese. Dal 12 al 17 agosto, lo stadio Letzigrund apre le porte agli Europei di Atletica "Zurich 2014". In queste giornate si concentreranno tantissimi imperdibili eventi sportivi e altrettante serate di spettacolare intrattenimento musicale. 

 

La compagine italiana non si fa trovare impreparata: nella storica e prestigiosa Zunfhaus Zur Saffran, dal giorno 11 al 17 agosto sarà allestita Casa Italia Atletica. Il progetto, organizzato dalla FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) e lo sponsor tecnico ASICS, si ripete con successo straordinario ad ogni ritrovo sportivo internazionale. Grazie agli spazi espositivi di Casa Italia Atletica le eccellenze italiane sono presentate letteralmente in tutto il mondo. L'enogastronomia è padrona di casa, ma le giuste attenzioni sono tributate ai meravigliosi ed unici itinerari turistici che "il Bel Paese" è in grado di offrire agli avventori. L'obiettivo di Casa Italia Atletica è saldare un forte legame tra l'identità sportiva azzurra e i tesori nazionali italiani: proprio come lo sport, la cultura e la storia, sono percepite all'estero come il migliore ritratto dell'Italia. Per farci un'idea più completa del progetto e del programma abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione di questa iniziativa (tenutasi alcune settimane fa): gli aspetti salienti, la mission e le preziose collaborazioni con "Adristorical lands" e i vari territori italiani rappresentati da diversi GAL. 

 

Alle spalle della conferenza, il contributo fondamentale del responsabile di Casa Italia Atletica Mario Ialenti. Gli interventi degli oratori sono moderati sapientemente da Alberto Villa, il quale presenta in apertura di conferenza un filmato realizzato per il progetto Adristorical Lands. Le istituzioni italiane sul territorio elvetico sono in questa sede rappresentate dal responsabile dell'Ufficio Commerciale dell'Ambasciata d'Italia a Berna Dott. Joel Melchiori. Le sue parole, e gli intenti dell'Ambasciatore Risi di cui Melchiori è portavoce, vanno immediatamente a supporto dell'iniziativa. Aleggia il rammarico per l'impossibilità di supportare con maggior vigore il progetto Casa Italia Atletica, ma l'intento di promozione del territorio italiano è pienamente sposato dall'organo politico italiano più importante in Svizzera. Segue l'intervento del Delegato CONI per la Svizzera, Cirano Tondi. Il suo messaggio verte sulle sinergie da creare e mantenere tra FIDAL e CONI (tanto in Italia quanto all'estero): gli Europei di Atletica e Casa Italia Atletica in particolare, sono un'ottima occasione per far avvicinare i giovani allo sport. I risultati di questo incontro di intenti è immediatamente riscontrabile nelle Giornate dei Giochi Studenteschi del CONI in Svizzera e nella partecipazione ai Giochi CON, in Italia, di una selezione di piccoli atleti elvetici - come avvenuto durante le Olimpiadi della Provincia di Macerata (leggi articolo e guarda tutte le foto). Prende in seguito la parola Fabrizio Macrì, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera. Le attività di questo ente fungono da collegamento tra le due nazioni, collimando perfettamente con la mission di Casa Italia Atletica. Il contributo organizzativo della CCIS in quest'ottica serve a valorizzare ulteriormente i prodotti, le zone peculiari e gli itinerari turistici italiani anche verso il pubblico internazionale che con essa interagisce. 

 

Le relazioni internazionali e transnazionali sono proprio parti integranti dell'esperienza di Casa Italia Atletica che quest'anno si realizza a Zurigo a stretto contatto con "Adristorical Lands". Questo ente consortile è rappresentato dal sindaco di Cittadella, Giuseppe Pan, che prende la parola descrivendo il concetto. Emergono immediatamente le caratteristiche di comunità, unione, sforzo congiunto di diverse culture, diversi popoli, diverse tradizioni. Le Nazioni coinvolte, accomunate abbracciano l'Adriatico e da esso sono messe in strettissimo rapporto di vicinanza. Percorsi tematici, storia, gastronomia, prodotti tipici, cultura e turismo costituiscono un ponte, fatto di somiglianze e differenze, che sta a noi stessi riscoprire e valorizzare. E la presenza di Adristorical Lands in Casa Italia Atletica a Zurigo serve proprio a questa riscoperta. La conferenza si conclude con il saluto del Comandante Dott. Vincenzo Parrinello. Il Comandante Parrinello impersona lo stretto rapporto che in Italia sussiste tra Sport e Forze dell'Ordine (nello specifico lo storico e prolifico corpo delle Fiamme Gialle). Stella d'Argento al Merito Sportivo e Cavaliere della Repubblica, in un conciso e lucidissimo intervento Parrinello delinea quelle che sono le finalità e le azioni concrete di Casa Italia Atletica. «Casa Italia Atletica è un'occasione per incontrare direttamente i veri portabandiera dell'orgoglio nazionale italiano» commenta Parrinello, «siano, questi ultimi, i grandi idoli che concorrono in pista e che caratterizzano l'Italia come un paese meraviglioso. La penisola italiana sarà rappresentata da nord a sud in un'ideale staffetta del gusto e dell'ospitalità. E aspettando le gare e le premiazioni, grazie a questa vastissima offerta turistica l'Italia si è già aggiudicata numerose medaglie d'oro».

 

Noi vi aspettiamo a Casa Italia Atletica, presso "Zunfthaus zur Saffran" a Zurigo dall' 11 al 17 agosto.

 

Avremo occasione di tifare nuovamente Italia, tra l'altro durante un anno grandioso per lo sport italiano. Si festeggia il Centenario del CONI: e da più di cento anni, noi siamo tutti uniti dallo stesso tricolore, tutti accomunati dal paese più bello del Mondo. 

 

Scritto da:  Dante Coladonato

Cortesia di Tuttoitalia.ch

Fonte - link diretto

Download

 

 

programma in italiano

 

programma in tedesco

 

conferenza d'apertura

11 agosto 2014

 

conferenza di chiusura

17 agosto 2014

Comitato Olimpico Nazionale Italiano in Svizzera

Delegato Nazionale - Cirano Tondi, Mühlezelgstrasse 5, 8047 Zürich - sport@conisvizzera.ch

© 2018 di CONI SVIZZERA.  Sito web creato in collaborazione con Tuttoitalia.ch

  • Facebook Social Icon